L’investimento iniziale in apparecchiature è inferiore (fino a 2 o 3 volte), così come la spesa in materiali di consumo e il rischio di rottura degli utensili.

\ Vantaggi dell’elettroerosione rispetto alla fresatura nella produzione di carcasse per turbine a gas

\ Le aziende aeronautiche AVIC Chengdu (Cina) e Paradigm Precision (USA) hanno recentemente scoperto assieme a ONA di poter produrre questa parte delle turbine in condizioni molto vantaggiose attraverso la lavorazione a scarica elettrica.

\ L’investimento iniziale in apparecchiature è inferiore (fino a 2 o 3 volte), così come la spesa in materiali di consumo e il rischio di rottura degli utensili.

Microagujeros

Innovare costantemente per offrire alle aziende nuove soluzioni tecnologiche su misura nell’ambito dell’elettroerosione che consentano loro di migliorare l’efficienza dei loro processi e, inoltre, di aumentare la loro redditività. Questo è ciò che ha reso ONA un’azienda leader nella produzione di macchine EDM di massima affidabilità e resistenza, già presente in oltre 60 paesi in tutto il mondo.

È così che due grandi aziende aeronautiche, la cinese AVIC Chengdu e la statunitense Paradigm Precision, hanno recentemente scoperto con il nostro aiuto di poter produrre le carcasse delle turbine aeronautiche in condizioni molto vantaggiose per loro tramite l’elettroerosione a tuffo, cosa che fino ad allora era possibile solo con tecniche di lavorazione convenzionali come la fresatura.

Infatti, sono giunti alla conclusione che i vantaggi economici offerti dall’utilizzo delle macchine per elettroerosione ONA rispetto alla fresatura erano notevoli:

  • Un investimento iniziale in apparecchiature industriali meno importante, 2 o 3 volte meno.
  • Una minore spesa anche in materiali di consumo: fino a 4 volte meno. Mentre nella fresatura i materiali di consumo sono utensili ad alto costo, nell’elettroerosione si utilizzano elettrodi in grafite che vengono rilavorati dopo un certo numero di carcasse.
  • Meno rischi di rottura degli utensili e anche meno costi dovuti alla non qualità (parti inutilizzate, rilavorazione, ecc.).

Ciò è possibile grazie a un generatore incorporato nell’apparecchiatura che può raggiungere i 400 ampere, una potenza 4 volte superiore allo standard. Le macchine ONA con capacità di elevate prestazioni (alta velocità EDM) consentono di avviare una maggiore quantità di materiale (fino a 4 volte di più rispetto a un generatore standard da 100 ampere), il che si traduce in un significativo aumento della produttività e delle prestazioni.

La potenza del generatore consente l’asportazione del materiale fino a 0,16 in 3/min rispetto a 0,04 in 3/min per il generatore standard in lega di nichel.

D’altra parte, per quanto riguarda il tempo dedicato alla lavorazione, l’elettroerosione è paragonabile alla fresatura o persino superiore se si utilizza una macchina ONA a 2 teste.

ONA è l’unico produttore al mondo che sviluppa apparecchiature con questa capacità. Sono macchine con un alto grado di automazione e sistemi di filtrazione ecologici adattati a questo alto tasso di asportazione del materiale.

\ In prima linea nell’innovazione

Esperienze come quelle di AVIC Chengdu e Paradigm Precision pongono ONA all’avanguardia nella ricerca e nell’innovazione nell’EDM per il settore aeronautico. Le soluzioni ideate dai nostri ingegneri servono a rendere l’elettroerosione un concorrente di tutto rispetto in confronto ad altre tecniche di lavorazione più tradizionali del settore, come la fresatura e la brocciatura.

Il futuro di ONA sta nel continuare a dedicare lo stesso impegno e la stessa energia alla R+S+I, offrendo ai produttori di componenti per turbine progetti chiavi in mano e nuove risorse tecnologiche nell’elettroerosione per aiutarli a migliorare e a crescere, consentendo loro di ridurre i costi di produzione senza compromettere la qualità e la precisione dei componenti delle turbine.

Altri recenti contributi di ONA al settore aeronautico sono stati:

  • Macchine per elettroerosione a filo per il taglio automatico di anelli verticali.
  • Macchine per elettroerosione a filo per la produzione di scanalature per dischi per turbine (ad abete).

Alla ONA abbiamo più di 70 possibili combinazioni di macchine modulari a filo e a tuffo, e sviluppiamo anche attrezzature su misura per applicazioni molto specifiche.

La nostra vasta rete di rivenditori in tutto il mondo garantisce una risposta rapida alle aziende nel caso in cui dovessero subire una battuta d’arresto. L’acquisizione di una macchina ONA implica, oltre al possesso di apparecchiature della massima qualità e robustezza (i nostri clienti collocano l’indice di efficienza generale delle nostre apparecchiature al 98%), anche il diritto ad un’assistenza tecnica del massimo livello.